LAGHI DEL PARCO DEL MONT AVIC E GRAN LAGO

Ambienti ancora selvaggi e di grande fascino
I laghi che si incontrano lungo l’itinerario rappresentano il cuore del Parco regionale del Mont Avic. La gita si svolge in ambienti ancora selvaggi e di grande fascino, nonostante in estate siano tra i più frequentati della Valle di Champorcher e di Champdepraz.
Da Champorcher, in frazione Chateau, si continua lungo la strada per Dondena superando il villaggio del Grand Mont Blanc.
Quando la strada diventa sterrata, dopo aver parcheggiato l’auto, si imbocca a piedi l’itinerario numero 10 sulla destra che immette all’interno del parco del Mont Avic. Inizialmente si sale sul ripido sentiero che, tenendosi lungo il torrente, conduce per bei pascoli fino all’Alpe Grand Cort (1.944 metri), quindi al lago e all’alpeggio di Muffé (2.076 metri) ed infine al Col del Lago Bianco (2.300 metri) dal quale ci si affaccia sul Vallone di Champdepraz.
Da qui si scende sul numero 5, passando vicino a due piccoli laghetti e ci si abbassa, in direzione del Lago Vallette, fino al rifugio Barbustel. Imboccando l’itinerario numero 5C sulla sinistra, dopo aver attraversato di un ponte il collegamento tra il lago Bianco e il lago Nero, il sentiero continua in diagonale, alto sul Lago Cornuto (2.172 metri), per raggiungere con un ultimo tratto ripido il Gran Lago (2.492 metri).

Newsletter

PER ESSERE AGGIORNATO SU TUTTE LE OFFERTE E PROPOSTE ESCLUSIVE!

Richiedi informazioni

relaisdufoyer it laghi-del-parco-del-mont-avic-e-gran-lago 012
Località Panorama, 37
11024 Chatillon (Ao)
Tel. +39 0166/511251
E-mail: info@relaisdufoyer.it
Credits TITANKA! Spa